Ingredienti

  • Branzino (spigola) 4 filetti
  • Asparagi 350 g

PER LA MARINATA

  • Rosmarino 2 rametti
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Erba cipollina 1 ciuffo
  • Finocchietto 2 rametti
  • Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai
  • Pepe 1 ccucchiaio
  • Limoni 1
  • Cumino 1 manciata
  • Sale q.b.

Tagliate la carne dei filetti di branzino a fettine sottili e lunghe. Sfogliate il timo e il rosmarino e metteteli su un piano di lavoro insieme al prezzemolo, all’erba cipollina, al fiÌnocchietto selvatico e tritate il tutto finemente.

Mettete le erbe aromatiche tritate in un recipiente, aggiungete il succo di limone, il pepe rosa, l’olio d’oliva, un pizzico di sale e una grattata abbondante di cumino.

Mescolate il tutto sbattendo bene il composto fino ad ottenere una salsina ben emulsionata.

Versatela sulle fette di branzino e lasciate marinare in frigorifero per circa 30 minuti.

Lavate e pulite gli asparagi eliminando la parte finale del gambo. Pelateli leggermente con un pelapatate, in modo da renderli meno filamentosi e lessateli per 4-5 minuti in una casseruola d’acqua bollente e leggermente salata. Scolateli e lasciateli raffreddare.

Prendete un asparago alla volta e avvolgetevi intorno una fetta o due di branzino marinato. Disponete gli involtini di pesce e asparagi nei piatti, conditeli con il sugo della marinatura e servite.